Logo del ParcoLogo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Parchi Reali » Ente Parco » Ricerche e progetti » Progetti Europei

Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Il programma di intervento finanziato nell'ambito dell'operazione 4.4.3., denominato "A.BI.T.A.RE (creAre haBItat Terrestri ed Acquatici nei parchi Reali) - azioni di ripristino e di miglioramento per habitat e specie nei SIC La Mandria e Stupinigi" si compone di 3 progetti distinti, così denominati:

Progetto 1.
Restauro funzionale di zone umide lentiche nei SIC La Mandria e Stupinigi con azioni di conservazione dell'ittiofauna ed erpetofauna autoctona (in particolare Emys orbicularis).
  • Intervento 1A: Ripristino della funzionalità idraulica, eradicazione e contrasto alle specie alloctone, creazione di habitat per l'avifauna e per Emys orbicularis nel Lago delle Anatre nel SIC La Mandria
  • Intervento 1B: Restauro naturalistico, eradicazione e contrasto alle specie alloctone, creazione di habitat per l'ittiofauna autoctona e per Emys orbicularis nel Lago Grande presso il SIC La Mandria
  • Intervento 1C: Recupero funzionale e restauro naturalistico di cinque zone umide nel SIC Stupinigi
Progetto 2. Interventi straordinari di ripristino di Querco-carpineti e Alneti e interventi di eradicazione e contrasto della flora alloctona invasiva nel SIC Stupinigi.

Progetto 3. Creazione di due stazioni di alimentazione di uccelli necrofagi con finalità di conservazione, integrazione della filiera di controllo faunistico degli ungulati e sviluppo di attività di turismo naturalistico nel SIC La Mandria e nelle Valli di Lanzo.

Nel complesso, il Programma d'intervento A.BI.T.A.RE affronta in modo interdisciplinare problematiche emergenti quali la gestione delle specie alloctone invasive e che compromettono lo stato di conservazione degli habitat terrestri ed acquatici e delle specie di interesse comunitario, lo stato di sofferenza degli habitat acquatici e la necessità di incrementare la consapevolezza sul valore delle aree Natura 2000 e della biodiversità in esse contenuta.

Scarica i pdf completi del progetto!

(foto di AA.VV.)