Logo del ParcoLogo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Mandria » News ed eventi » Tutte le news

Riforestazione di 10 ettari di pioppeti artificiali nel Parco La Mandria

Grazie alle risorse messe a disposizione dal Ministero della transizione ecologica (Decreto “Clima”)

( Venaria Reale, 21 Luglio 2021 )

Le risorse messe a disposizione dal Ministero della transizione ecologica (Decreto "Clima") rendono possibile la riforestazione di 10 ettari di pioppeti artificiali.

Sono ben 30 gli ettari di pioppeti artificiali ancora presenti nel cuore del Parco naturale La Mandria.

Si tratta di pioppi ibridi ormai senescenti messi a dimora negli anni '90 del secolo scorso nella Tenuta dei Laghi, prima che venisse acquistata dalla Regione Piemonte, e che ora è intenzione dell'Ente parco eliminare a vantaggio del bosco naturale. Purtroppo la trasformazione del pioppeto in bosco naturale non è un processo che avviene spontaneamente: sotto i vecchi pioppi è cresciuta qualche piantina di specie autoctone come il carpino bianco, il nocciolo, il frassino maggiore e la farnia, ma la rinnovazione viene brucata da cervi e daini, mentre le aree libere da vegetazione arborea vengono rivoltate dai cinghiali.

Il grosso della rinnovazione sotto pioppeto inoltre è costituito da specie esotiche invasive, soprattutto quercia rossa, di provenienza americana, presente nel Parco a causa di estesi rimboschimenti effettuati negli anni '30 del secolo scorso. Questa quercia purtroppo ha conseguenze negative sulla fertilità del suolo e sulla biodiversità.

Per ricostituire il bosco naturale occorre quindi eliminare i pioppi e le specie esotiche invasive e provvedere a mettere a dimora giovani piante delle specie desiderate che costituiranno il nuovo bosco, infittendo la scarsa rinnovazione di specie autoctone già presente.

Grazie alle risorse messe a disposizione dal Ministero della Transizione ecologica sarà possibile intervenire sui  primi 10 ettari di pioppeto, intanto è in corso la progettazione per richiedere un secondo finanziamento utile per la riforestazione dei restanti 20 ettari.

pioppeto
pioppeto
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione