Logo del Parco
Logo Parchi Reali
Logo UnescoLogo Patrimonio Mondiale
Visita virtuale
Foto della testata
Home » Mandria » Guida

Perché i cani non possono entrare?

Il regolamento del parco prevede che non possano entrare i cani, ecco riassunte in questa breve scheda le principali motivazioni.
Innanzitutto questo divieto è necessario per la preservazione dell'ambiente naturale. Se centinaia di cani transitassero nel Parco si creerebbe un serio disturbo per gli "abitanti del Parco": cervi, daini, conigli, lepri ecc...
Inoltre:
  • Il cane può lasciare al suo passaggio delle tracce solido-liquide (da "predatore"), e un selvatico in genere cerca posti tranquilli privi di una concentrazione anomala di odori prodotti da potenziali predatori o concorrenti, insomma posti poco frequentati dall'uomo e dai suoi animali domestici.
  • Il cane può contrarre facilmente malattie infettive e parassitarie venendo a contatto con animali selvatici
  • Il cane può a sua volta trasmettere varie malattie ai selvatici
  • Il cane può perdersi seguendo tracce di animali selvatici
  • Il cane può essere facilmente abbandonato e in un ambiente così vasto passerebbero giorni prima di accorgersene.
PDF Per maggiori informazioni
I cani non possono entrare
I cani non possono entrare