Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Riserve Naturali » Le Riserve » Riserva Naturale Ponte del Diavolo » Punti di interesse

Il ponte dell'acquedotto

Racchiude le condutture dell'Acquedotto Municipale di Torino, che portano alla Città l'ottima acqua delle sorgenti del Piano della Mussa (m 1742).
Esse erano state acquistate nel 1896. La loro acqua giunse a Torino, in piazza Statuto, il 24 giugno 1922.
Il ponte è lungo m 71,40 e largo m 3. Alla sua costruzione si era opposto il Comune di Lanzo in nome della difesa dell'ambiente. Il progetto finalmente accettato e attuato - a m 97 di distanza a valle del Ponte del Diavolo -, se non ha evitato del tutto l'offesa ambientale, riesce ad offrire una buona vista prospettica del trecentesco monumento, di cui esalta, con la sua architettura piatta e lineare, la sagoma arcuata ardita e snella.
In capo al ponte, lungo la mulattiera per S. Rocco, l'acqua del Pian della Mussa sgorga da una fontanella inaugurata nel 1973 (VI Festa del Piemonte).

Comune: Lanzo Torinese (TO) | Regione: Piemonte
Il ponte dell'acquedotto
Il ponte dell'acquedotto
(foto di VR Ponte del Diavolo)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione